“Homeless Fonts”: dai cartelli dei barboni ai fonts per pc, un progetto sociale nato a Barcellona

0
1646

homeless-fontsMentre politici, banchieri ed imprenditori senza scrupoli si riuniscono al Bilderberg per discutere su come migliorare (leggi fottere, ndr) il mondo, mentre tutti pensiamo di avere problemi esistenziali e paranoie varie, mentre ci permettiamo di essere tristi sorseggiando caffé, mangiucchiando croissant e leggiucchiando le notizie del cazzo dei quotidiani italiani, mentre c’interessa tanto questo mondiale di calcio 2014, mentre spendono bilioni per dei ventenni che non sono minimamente consapevoli della responsabilità che hanno e delle cose utili che potrebbero fare quando scendono in campo, mentre andiamo in vacanza, mentre camminiamo e ci lamentiamo dei barboni che puzzano, mentre scrivo queste righe e piango, mentre sento che mi fa schifo più della metà della popolazione mondiale, mentre andiamo ogni giorno a fare la spesa al supermercato a comprare schifezze, mentre ci facciamo una o due docce al giorno, lavandoci con altre schifezze, mentre guidiamo e bruciamo petrolio, mentre contribuiamo a distruggere il pianeta e quello che c’interessa è parlare di politica al bar, mentre volenti o nolenti continuiamo ogni giorno a girare nella ruota di questo aborto che chiamiamo sistema… mentre succede tutto questo, tanti di noi fanno anche cose buone, cose concrete per aiutare davvero.

Guardatevi il video e comprate i fonts di HOMELESSFONTS.ORG

I fondi raccolti attraverso gli acquisti dei caratteri di Homelessfonts.org vengono destinati a finanziare i lavori della Fundación Arrels di Barcellona, a favore dei senzatetto.

Solo noi ci possiamo aiutare l’uno con l’altro, esseri umani, persone, non aspettatevi niente da nessun altro.

Matteo Vitiello

Arrels Fundació

Ens ajudes a fer realitat #ningúsenseclau? Entra a ningusenseclau.org i posa el teu gra de sorra!

 

DONAZIONI:

#NOBODY

SLEEPING

ON THE STREET

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY