Balena con due teste arriva in California. Effetto Fukushima?

5
4107

Mezza morta, galleggiante e tristemente deforme, frutto delle tremende radiazioni di Fukushima o scherzo della natura?ballena2

Jesús Gómez ed i suoi colleghi se la sono trovata così lo scorso lunedì 6 gennaio, vicino alla chiglia della barca, poco lontano dalla riva della Laguna Ojo de Liebre (Guerrero Negro, Baja California): una balena grigia con due teste e due code, un bestione di 4 metri di lunghezza e mezza tonnellata di peso.

La notizia è stata resa nota grazie all’organizzazione ecologista Guerrero Negro Verde ed in seguito la National Natural Protected Areas Commission (Conanp) ha verificato il ritrovamento: “è stata una scoperta eccezionale, senza alcun precedente”.

Questo povero essere bicefalo è un semplice esemplare siamese o l’ennesimo figlio indesiderato del cosiddetto “progresso dell’umanità”? Di quell’insieme di superfluità e bestialità industriali che hanno torturato ed ucciso milioni di animali, uomini e distrutto mezzo pianeta? È questo il futuro? Nascere deformi e morire di tumore tra mari e terre piene di schifezze chimiche e residui nucleari?

Che la povera balena riposi in pace.

Matteo Vitiello

Ulteriori foto della balena: QUA e QUA (foto ufficiali Conanp)

Il documento ufficiale della Conanp, divulgato in seguito al ritrovamento della balena:


Le radiazioni di Fukushima sono arrivate a San Francisco: rilevamento.

Leggi l’articolo del “San Francisco Examiner”

5 COMMENTS

  1. Vorrei capire se l’azienda che manuteneva e che amministra la centrale oppure il governo Giapponese stiano risarcendo il mondo dei danni provocati dalla loro centrale nucleare… la risposta alla mia domanda la posso intuire comunque. che tristezza.

LEAVE A REPLY