Luce su progetti Benetton: con MinSud sta devastando la Patagonia in cerca d’oro

6
2220

minsud benetton2Non è la prima volta che mi sento obbligato a divulgare informazioni scomode su Benetton. Se in un articolo precedente avevo parlato del furto e sfruttamento delle terre dei Mapuche argentini da parte del furbetto di Ponzano Veneto (“Benetton: ipocrisia e soprusi contro gli indigeni argentini“), ora è tempo di scoprire che cos’è il progetto Minsud e cosa c’entra Benetton con le miniere d’oro, argento ed altri minerali.

Parlare dei progetti del gigante italiano dei maglioncini colorati significa far aprire gli occhi alla maggiorparte dei consumatori, ignari che la tanto amata marca della pubblicità con bambini ed adulti di tutti i colori che si abbracciano, nasconde dietro i suoi falsi colors una coscienza a dir poco sordida.

L’impresa Minera Sud Argentina S.A. (conosciuta come Minsud, ndr), di proprietà della famiglia Benetton,  sta esplorando ed operando dal 2004 in varie aree della Patagonia argentina, soprattutto in una vasta zona a nord-est della provincia argentina di San Juan, a confine tra Argentina e Cile, dove sta pianificando e realizzando miniere per l’estrazione di minerali.

Entrando nei dettagli, le mine operative nell’area di San Juan sono attualmente 3 ed altre 5 sono in corso di costruzione, nella zona di Santa Cruz invece, sono 4 le miniere attive e ben 7 quelle in corso di costruzione. Nello schema qua sotto i dettagli di tutte le miniere di Minsud.

Oltre a distruggere montagne e vallate con esplosioni e trivellazioni, i progetti di Minsud si superano e, comandati dall’avarizia e la volontà di possedere i giacimenti più succulenti di minerali del mondo, queste persone stanno perforando la terra anche all’interno della riserva naturale di San Guillermo, paradiso naturale argentino.

Dovrebbe essere d’interesse internazionale fermare questo progetto, che oltre a distruggere un territorio naturale che è casa di centinaia di specie animali e patrimonio dell’umanità, la costruzione di miniere sta inquinando le falde acquifere ed i ghiacciai della Patagonia. Insomma, cose che poco importano ai magnati delle estrazioni, quello che conta è estrarre i minerali, tanto di riserve naturali ce ne sono tante.

Ma chi sono i colpevoli che siedono nella stanza dei bottoni di Minsud? Diego Perazzo (presidente del consiglio d’amministrazione, CEO di Benetton – Compañia de Tierras Sud Argentino), Carlos MassaPaul AndersenHoward CoatesScott WhiteEduardo MendlAlberto Orcoyen, tra gli altri.

Potete firmare la petizione che Greenpeace Argentina ha attivato per proteggere la Riserva Naturale di San Guillermo cliccando su questo link. Da oggi sapete qualcosa di più su chi produce il girocollo che avete comprato giù in centro e portato a casa in un variopinto sacchetto di cartone riciclato, ennesimo simbolo dello stile ipocrita made in Benetton.

Matteo Vitiello

minsud benetton

Documento: “Effetti dell’impatto ambientale e sanitario delle miniere d’oro”

Leggere a pag. 24:




AGGIORNAMENTI 2014:


Leggi anche:

Benetton: ipocrisia e soprusi contro gli indigeni argentini

6 COMMENTS

  1. mi piacerebbe firmarlo,ma sul sito oltre ai soliti dati si richiede :DSI sin puntos,cosa significa DSI?

  2. Benetton all’estrazione devastando la Patagonia

    Non è la prima volta che mi sento obbligato a divulgare informazioni scomode su Benetton. Se in un articolo precedente avevo parlato del furto e sfruttamento delle terre dei Mapuche […] Comprate … comprate … COMPRATE I MAGLIONI COLORATI ! … ( Che…

  3. […] Non è la prima volta che mi sento obbligato a divulgare informazioni scomode su Benetton. Se in un articolo precedente avevo parlato del furto e sfruttamento delle terre dei Mapuche […] Comprate … comprate … COMPRATE I MAGLIONI COLORATI ! … ( Che NON FANNO ! … più ! … in italia … ) e … pagate … Pagate … PAGATE ! … TUTTI gli aumenti per l'autostrada & FERMATEVI negli autogrill ! … così ! … con i vostri soldi ! … FINANZIATE LA FINE DELLA " magica " Patagonia ! … amen  […]

LEAVE A REPLY