Broadcom BCM4752. Il nuovo microchip che ti spia dal cellulare

di -
12 78
728x90 nuova collezione
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someoneShare on TumblrDigg thisShare on StumbleUpon

Un microchip in grado di indicare la propria posizione con ultra precisione, all’aperto o indoor, con un margine di errore dell’ordine del centimetro. Sviluppato dalla statunitense Broadcom Corporation, il microchip spia BCM4752 verrà installato nelle nuove generazioni di smart-phone e promette non farvi sentire mai soli.

A chi piace far sapere sempre dov’è ad amici e non solo, a chi ormai è perso senza il navigatore satellitare, questo nuovo prodotto piacerà molto… ma chi ci tiene ancora alla propria privacy, capirà che è sempre più importante e necessario uscire di casa senza uno smart phone di ultima generazione, meglio un semplice Nokia, di quelli che usavamo dieci anni fa, senza gps e tante cazzate varie.

Il nuovo chip della Broadcom è in grado di determinare in che zona ci troviamo all’interno di un edificio, addirittura se vicino una parete o dentro una stanza, grazie alla possibilità di processare informazioni provenienti da satelliti, ripetitori, hot-spot Wi-Fi, giroscopi, accelerometri, contatori di passi, altimetri e grazie alla capacità d’integrare delle informazioni provenienti del sensore di pressione atmosferica di cui sono già dotati tanti smart phone, come l’Android, ad esempio.

BCM4752I portavoce delle Broadcom parlano entusiasti di una nuova concezione di navigazione, la “ubiquitous navigation”.

Scott Pomerantz, vicepresidente della divisione gps della Broadcom, spiega: “sarà possibile sviluppare una nuova generazione di e-commerce. All’interno di un centro commerciale, ad esempio, l’utente potrà disporre di precise offerte personalizzate, i negozianti saranno esattamente l’istante in cui passerete di fronte al suo negozio o quando starete guardando un particolare prodotto esposto in vetrina”.

Personalmente trovo ridicola, oltre che offensiva, la dichiarazione di Charlie Abraham, vicepresidente della divisione ingenieristica della corporazione statunitense, che recita così: “questo nuovo microchip potrà mostrarvi dove sono le banane all’interno di un negozio, addirittura di che dimensioni e di che marca”.

Ma vi rendete conto? Perché la tecnologia deve essere utilizzata per queste cazzate? Perché la gente è così stupida e si lascia usare? …scendo per strada ed osservo che quasi tutti, soprattutto i più giovani, sono sempre chini sul cellulare a chattare, navigare o leggere stronzate? Perché avete perso il gusto ed il piacere di parlare e passeggiare liberi, perdendovi per le calli di Venezia?

Al di là dello stupido entusiasmo di tanti tecno-dipendenti che citavo più sopra, il BCM4752 è un microchip spia che, oltre ad essere strumento di controllo, sarà utilizzato nel peggiore dei modi: per bombardare le persone, con sempre più pubblicità ad-hoc ed offerte personalizzate, per vivere al massimo l’epoca dorata del consumismo di nuova generazione, per controllare ed usare le persone come topolini da laboratorio.

Insomma, in attesa del perfezionamento della tecnologia d’implantazione di microchip direttamete sotto la pelle (che è, d’altronde, già una realtà: leggete Il microchip sottocutaneo, ndr), in questi mesi vengono sviluppati e proposti sul mercato gli occhiali con gps e, ancora peggio, il microchip BCM4752 per gli smart phone.

Su, andate, correte ad etichettarvi su facebook “sono qui” e non dimenticate il navigatore prima di uscire in macchina, perché ormai avete dimenticato che cos’è il piacere di chiedere informazioni ad un passante e soprattutto perché avete fretta, fretta, fretta di arrivare alla vostra meta e di non sbagliarvi.

Matteo Vitiello 

Leggi anche:

Il microchip sottocutaneo

Il cellulare nuoce alla salute

Camedi Image Banner 728 x 90

12 COMMENTI

  1. matteo…ti leggo spesso….poiche ti reputo..”.lucido osservatore delle tecnologie informatiche” ed attivita’ correlate.ma dissento,totalmente,dal tuo ultimo redazionale…sul microchips spia sui cellulari…embe’…? non sei democratico e te lo dimostro: intanto e’ una libera scelta…quella di comprare cio che ci piace,pare e utilizzare, poi a te che importa se a me non frega essere spiato…magari eccitandomi….a causa dei miei vizi e vizioni segreti?inoltre trovo ridicolo…precoccuparsi di queste cose… ormai sei in rete…e sei spiato dai browser,echelon,servizi segreti,che vanno a campione…ecc….vai in giro ed e’ pieno di telecamere usi il cellulare…e chi di dovere..sa gia tutto di te.ti abboni al telepass autostrade…non te- le- passi liscia… sei silentemente schedato,ma non sputtanato,vai in edifici pubblici o privati…il piccolo,grande fratello ti osserva ed annota,,guidi l,auto ed il navigatore….da qualche parte riferisce…dove vai chi sei e cosa fai… senti senza offesa…alla privacy ci tengono coloro che hanno del marcio dentro…o che temono di far scoprire i loro vizi e scarse virtu….quando delinquono o visitano siti porno,o vanno a zoccole…ecc…ecc… un libero cittadino,magari vizioso, c si paga i suoi vizi,senza far male a nessuno…..che problema e’ per te e la societa. da notare , con la scusa della privacy,…molti delinquenti,maniaci,depravati,assassini e ladri l.hanno fatta e faranno franca. io non vedo l.ora….di arrivare ad orwell 1984….poiche questo e’ gia in parte,e lo sara, il nostro destino…se vogliamo piu tranquillita,sicurezza.. usando le tecnologie a go…go…cordialmente. dr.adamo adamas

  2. dimenticavo…matteo..a volerla dire tutta….come inventano programmi antiprivacy….esistono programmi equivalenti.,o quasi.,…..di contromisure elettroniche ,ad altissmo livello, che ti rendono irreperibile a chiunque o quasi…..cosa pensi che usino quelli della trilateral—-bilderbeg—–i capi di stato i ministri…i capi delle forze armate.e dell.intelligence service…? basta pagare e si e’ protetti dallo spionaggio elettronico…sociale,istituzionale…o individuale…..ciao.dr.adamas

    • Dr. Adamas…Dottor in cosa? e’ un nick name, o lei e’ realmente un laureato in qualcosa?

      in medicina? in ingegneria elettronica? cio’ spiegherebbe la sua simpatia verso questo abominio.

      sicuramente mai sara’ una laurea in giurisprudenza… e se si’, ne e’ indegno.

      poiche’ chi avesse preso una laurea in giurisprudenza meritatamente, mai applaudirebbe un simile attentato alle liberta’ individuali, giustificandolo con un “cosi’ fan tutti”, e mai suggerirebbe, una volta accettato come obbligatorio e quindi legale, un espediente illegale per farne a meno, quale soluzione.

      “Dr.” Adamas, auguro a lei di provare con mano la tragedia che ora sostiene sia una cosa innoqua, dannosa solo ai delinquenti: invece sara’ utile solo ai delinquenti. Le ripeto, le auguro di provare con mano quello che applaude….. in un mondo tutto suo, da cui io mi chiamo fuori.

      • sono bileaureato ma non sono fatti suoi..in cosa quando e perché….questa è buona…si lamenta dello spionaggio elettronico eppoi si impiccia dei fatti altrui…eludendo la risposta…dimostrando pure una accidia, acredine, intolleranza, con chi non la pensa come lei…rinuncio a colloquiare con lei non ha capito un piffero….eppoi coi comunisti non voglio averci a che fare…razza da evitare.-..w la nato..gli usa ed echelon…. non mi frega nulla della sua replica. end dr.adamo adamas

  3. Scambiare una persona che vuole essere libera per un comunista e’ un grave errore. Qualificarsi come laureato, per poi nascondere in cosa, e’ quantomeno strano. Si rilassi Dr. Adamas, che l’accidia e’ piu’ sua che mia. Le auguro di comprendere per tempo quanto sia da evitare la conversione di diritti facoltativi in obblighi ineluttabili.

    • rilasatissimo…comunistone italico…capirai per le mie esigenze giornaliere spendo 2.000 euro al giorno…..mi sa che siamo,per sua, e mia fortuna,distinti e distanti…è lei che deve non rilassarsi…ma procacciarsi viveri per la mera sopravvvienza,quotidiana. altra cavolata….lei può sentirsi libero……ma se ha un briciolo di onestà intellettuale…dirà, a se stesso,.. ……non certo a quelli della mia classe e livello,,,,che non abboccano, che di libertà vera….ce n’è molto poca in giro…volenti e nolenti……guardi la faccio felice….non ce n’è manco per me…che mi godo la vita…e sa perché….? ma si lo sa lo sa……si è sottoposti a compromessi,filosofici,morali,etici,economici,religiosi…e politici…..quindi il suo gingischiare,pur apprezzabile al livello teoretico e teorico……..non frega niente a nessuno…..peraltro per un piatto di lenticche……c’è gente che vende mogli figli amanti e patrimoni. detto ciò ammetto che….scrive bene.pensa bena…ma razzola male come tutti gli altri…..che ha l’ardire pure di criticare e condannare..ma chi si crede di essere…?……e sa perché? lei come me…è alieno a questo mondo…io mi sono ritrovato fortunato,gioso e giocondo e lei ,….non si spiega per tanta malevolenza……..sulle liberta civili ,tutte da dimostrare,nei fatti…..lei è anche un libertario radicale…non se ne vergogni…diciamo che rimane ,tutto, nel campo dell’utopia umanoide…viste come vanno le cose..da secoli e secoli,.,,,,, non ce l’ha fatta Gesù Cristo….figuriamoci lei…la stimo,comunque,perche ci crede. …….non amo replicare…ad argomenti triti,fritti,e faceti…ma la trovo divertente e pittoresco…anche burlesque…perché no…..per ella farò un’eccezione. cordialmente, a prescindere,.dr.adamas

    • ulteriore dimenticanza…..non sono italiano ma amo l’Italia…per la sua cultura ed interessi storico artistici-planetari…, per ciò che ha dato al mondo civilmente. ma non amo la vostra malevole, e corrotta politica e burocrazia né conosco usi,costumi vizi,molti,scarne virtù ,ne hon appreso la lingua che trovo…tutto sommato meravigliosa…essendo neolatina….infatti il mio piccolo,grande, impero economico, è ubicato nell’estremo oriente..dal quale le scrivo….. ho sessantacinquemila dipendenti,trattati come segue: manovalanza ed operai generici 500 euro el mese…che da queste parti, corrispondono a 2.500 dollari. impiegati generici 600 euro al mese…impiegati di concetto…..700 euro al mese…quadri…mille euro al mese….dirigenti 1500 al mese…io ….1000.000 di euro al mese. insomma sono soddisfatto del mio profitto…procurato dal lavoro altrui…ma ben remunerato…nessun sfruttamento..poiché riconosco…che costoro….senza di me sarebbero,delle nullità… alla fame…ed io sarei,virtualmente, meno ricco. pensi che i migliori ricercatori..e quadri sono tutti italiani,ed esattamente 1.500 unità. poi come dice la sua bibbia,se è un credente, non dire mai ciò che fa la destra o la mano sinistra…ma meglio la destra….in beneficienza……….per alleviare i più malandati poveri,e disgraziati..diseredati,..ovviamente non per colpa loro ma per carenza di talenti…o il destino….se ci crede…al destino…dr.adamas……che comunica con lei da uno dei suoi 325…account…..

  4. dimenticavo,e mi perdoni, io sono uno di quelli che sono prima per i doveri,,,verso la patria,nazione,stato,la famiglia…poi per i diritti…lo disse anche kennedy…e dovrebbe saperlo…. non chiederti cosa fà o farà l’America…per te….chiediti cosa stai facendo…tu per la tua patria americana. inoltre mi disgustano pietismi,buonismi…tutte ipocrisie…e sono non per la sopraffazione del prossimo….ma per i meriti ed i virtuosi…che producono ricchezze per sfamare la manovalanza…che esegue…..le opere…dunque un dare ed avere….reciproco…infine avanti i migliori e più forti…..cos’è ho bestemmiato….sono…..un dittatore…? no è semplicemente un vero,libero,pensare,che puo essere condiviso o meno……ma sempre libero pensiero…e detto papale papale..sa quanto mi frega di quelli che non condividono……ognuno abiti e viva nel proprio canile sociale. dr. adamas

    • Salve Dr Adamas, sono felice che abbia cambiato idea e scelto di rispondere. Sempre che lei sia lo stesso Adamas che mi ha risposto l’altro giorno, e che io sia lo stesso anonimo a cui pensa d’aver risposto! ;)

      Sono altresi’ felice di sapere che e’ una persona per bene, che tratta bene i suoi dipendenti.
      Fatico a descrivermi come comunista, se ne faccia una ragione. Anzi, di recente ho maturato riflessioni assai critiche a diversi aspetti del comunismo che fin’ora avevo ignorato. Sempre che il comunismo sia quello che ci hanno sempre piu’ o meno descritto, e il polo sud sia realmente tale, anziche’ il giusto orientamento.

      Mi aguro che nel trattare bene i suoi dipendenti, metta al primo posto un basso orario di lavoro, pochi giorni alla settimana, e con ritmi da essere vivente, senziente, anziche’ da macchinario. Altresi’ mi auguro che il settore del suo lavoro sia estraneo ai maltrattamenti verso gli animali, giacche’ in certe parti d’oriente mi risulta che siate abbastanza insensibili al riguardo. Qui in europa, in italia, c’e’ invece molta gente e’ contraria alla vivisezione.

      la saluto, ricordandole che di come io razzoli, o abbia razzolato, a lei e’ ben poco noto.

Lascia una risposta risposta